Ricerca:

 
 
 
   
 
Seguici su


 
 DETRAZIONE FISCALE
 
 PER MAGGIORI INFORMAZIONI SU QUESTI PRODOTTI
DETRAIBILI VI ASPETTIAMO NEL NOSTRO
SHOWROOM DOVE SARETE SEGUITI E
CONSIGLIATI DAI NOSTRI ESPERTI.
_____________________________________________________

NORMATIVA:
Ogni giorno vibrazioni, posture, colpi contribuiscono ad accrescere lo stress della colonna vertebrale, la cui forma a doppia S costituisce il requisito per la posizione eretta dell’essere umano.

Numerosi, poi, sono i fattori che contribuiscono alle sollecitazione negative della stessa:

Un materasso troppo duro ne compromette la curvatura
naturale, un materasso troppo morbido non la sostiene adeguatamente.
Nel sonno muscoli e legamenti cercano di compensare la
curvatura della colonna vertebrale, provocando però dolori
ed irrigidimento del collo.
La compressione dei vasi sanguigni periferici arteriosi e venosi, unitamente a posizione scorrette, possono provocare ipossia,
ovvero uno scarso afflusso di sangue.

Da qui fastidiosi formicolii o crampi agli arti costringono a continui cambi di posizione nel materasso, compromettendo
l’intensità e la qualità del sonno.

Per questo motivo Bondavalli Materassi propone i materassi di
DISPOSITIVO MEDICO DI CLASSE 1, nelle portanze equilibrata e sostenuta, sono classificati Dispositivi Medici di Classe 1 in conformità agli standard richiesti dalle Direttive Europee 93/42/CEE e D.L. 24 febbraio 1997 – n. 46 (concernente i dispositivi medici)
e 2001/95/ CE e D.L. 21 Maggio 2004 – n.1 72 (concernente la sicurezza generale dei prodotti immessi sul mercato).

Le prove eseguite dalla Linea:
DISPOSITIVO MEDICO DI CLASSE 1, in collaborazione con i più accreditati Istituti Europei, ne hanno dimostrato l’efficacia
nell’alleviare problemi posturali e prevenire patologie da decubito.

La qualifica di dispositivi medici di Classe 1 e la loro marcatura, permette a questi modelli di materassi di beneficiare della detrazione di imposta per spese sanitarie (art. 15 comma 1, lettera C del TUIR).
Pertanto la spesa sostenuta per l’acquisto dei materassi dalla
sola Linea di DISPOSITIVO MEDICO DI CLASSE 1 potrà essere detratta come spesa sanitaria per un ammontare pari al 19% (per la parte che supera la franchigia di € 129,11 da applicarsi sull’ammontare complessivo di tutte le spese sanitarie sostenute) nella dichiarazione dei redditi che riguarda il periodo di imposta al quale si riferisce l’acquisto.

PER USUFRUIRE DI TALE OPPORTUNITA', E' NECESSARIO FORNIRE LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE:

Prescrizione su carta intestata del medico curante (e/o Specialista) attestante la necessità dell’utilizzo dei prodotti sopra indicati.
Fattura intestata al contribuente cui si riferisce la spesa o scontrino fiscale contenente i dati: natura, qualità e quantità dei beni acquistati e codice fiscale del destinatario.

Questa documentazione deve essere conservata
con la dichiarazione dei redditi per almeno 5 anni.

Va sottolineato che il presupposto per la detrazione delle spese sostenute, deve essere riconducibile ad una patologia comprovata dalla prescrizione medica e attestante la necessità
per la quale la spesa si è resa necessaria.

Per avere i materassi classificati come dispositivi medici di
classe 1, deve esserci sempre un nesso di causalità tra la patologia del contribuente e il prodotto, che deve essere compreso nell’elenco 2 del D.M. n.332 del 27 agosto 1999, emanato dal Ministero della Sanità.
 
 

 

 

DETRAZIONE FISCALE

materassi bondavalli mantova